ESCLUSIVA - Napoli, occhi su Tabla: il gioiellino della MLS nel mito di Drogba

Scritto da Redazione in Calciomercato9 GEN 2018 ORE 19:16

Il Napoli getta l'occhio Oltreoceano e guarda alla rivelazione della MLS, il giovane Ballou Tabla del Montreal Impact

Il Napoli getta l'occhio Oltreoceano e guarda alla rivelazione della MLS, il giovane Ballou Jean-Yves Tabla del Montreal Impact, club di proprietà di Joey Saputo (stesso presidente del Bologna, ndr). Ancora diciottenne, il promettente classe '99 ha già attirato su di sè le attenzioni di numerose società, tra cui Chelsea, Lipsia, Lille e Roma, che ne rimase colpita nel 2016 in amichevole. Originario della Costa d'Avorio ma cresciuto in Canada, dove si trasferì con la madre all'età di 12 anni dopo un camp organizzato dalla MLS, Tabla è un giocatore velocissimo che fa della rapidità e dell'uno contro uno le sue armi migliori. Può ricoprire più ruoli: dall'esterno alto alla mezzala, svariando da destra a sinistra.

Diversi sponsor stanno cercando di accaparrarselo, convinti che a breve possa trasferirsi in Europa. Desideroso di fare il "grande salto", dopo essere esploso nella stagione 2015-2016 ha chiesto la cessione nell'estate del 2017, ma non è stato accontentato. A dicembre 2016 si è allenato, per uno stage, col Bologna, che a maggio successivo ha anche valutato di tesserarlo, con possibile prestito ad una squadra di B. Nell'ultimo biennio, Tabla è stato a Casteldebole in un paio di occasioni, senza però trovare un accordo per il suo futuro. Club italiani e non solo, nella stagione in corso, hanno chiesto informazioni sul suo conto: Tabla è un talento da far crescere e che, col tempo e con la giusta continuità, potrebbe rivelarsi un buon investimento.

Nel giro della Selezione Under-20 del Canada, la Costa d'Avorio spera che, in futuro, scelga di difendere i colori della Nazionale africana. La stessa del suo idolo e mentore Didier Dogba, anch'egli nativo della città di Abidjan, ammirato da bambino e col quale Tabla ha condiviso spogliatoio e consigli a Montreal.

Consigliati per te...
Ultimissime notizie