ESCLUSIVA - Insigne-Napoli: svolta a Roma, c'è l'accordo! Rifiutata mega offerta Inter

Scritto da Gaetano Brunetti in Calciomercato14 APR 2017 ORE 18:03

Insigne-Napoli è svolta! Secondo quanto appreso in esclusiva dalla redazione di AreaNapoli.it, quest'oggi a Roma, c'è stato un incontro decisivo per il rinnovo del Magnifico tra gli agenti del calciatore, il papà, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli e il numero uno del club azzurro, Aurelio De Laurentiis. A quanto pare c'è una bozza d'intesa tra le parti sulla base di un rinnovo a 4,5/5 milioni di euro annui fino al 2022, per la soddisfazione di tutte le parti in causa, patron azzurro compreso. Il presidente De Laurentiis si è sforzato ulteriormente, puntando sulla volontà del ragazzo, che ha rigettato tutte le altre ipotesi pur di restare a Napoli e diventarne bandiera futura. Tantissimi i club che in questi mesi hanno tentato, invano, di strapparlo al Napoli, in primis l'Inter che ha fatto recapitare ai suoi agenti un quinquennale monstre da 7 milioni annui. I dirigenti milanesi, però, non avevano fatto i conti con il presidente De Laurentiis, che anche stavolta, ha piazzato la sua stoccata vincente blindando il "pezzo" più luccicante della sua bottega. Inoltre, si attendono sviluppi su Dries Mertens, la società è al lavoro per prolungare anche con il belga ed a breve arriveranno ulteriori novità. Nel frattempo Napoli può tirare il primo sospiro di sollievo, Insigne è vicino al rinnovo, il sogno sta per avversarsi, la Serie A è pronta ad aprire un nuovo capitolo: Totti dirà addio alla Roma, e Insigne si legherà a vita al Napoli, un passaggio di consegne epico, nella storia delle bandiere del calcio italiano.

Di Gaetano Brunetti.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Potrebbe interessarti anche...
Ultime da SKY Sport
Seguici su Facebook per commentare le notizie