Almanacco del Calcio Napoli 1941-1942

Napoli 1941

Serie A
Presidente - Tommaso Leonetti - Luigi Piscitelli (commissario)
Allenatore - Antonio Vojak
Piazzamento: 15 - Retrocesso in serie B
Coppa Italia - eliminato nei sedicesimi dal Padova
Coppe Europee - non partecipante


Il Napoli 1941-'42, decise di fare a meno dei goal di Rosellini e Quario, passati ad altri club; la squadra già debole perse così due validi attaccanti di sicuro rendimento. Il Napoli di Vojak raccolse solo 23 punti, precipitando così in serie B insieme al Modena, mentre la Roma vinse il suo primo scudetto.

Lo stadio "Partenopeo" fu bombardato, non rimasero che le macerie, gli azzurri così calcarono di nuovo la terra del campo del Vomero.

Tante e pesanti furono le sconfitte in stagione: Roma - Napoli 5 - 1, Atalanta - Napoli 5 - 1, Ambrosiana - Napoli 5 - 1, Venezia - Napoli 4 - 1 e Torino - Napoli 5 - 3, solo per ricordare quelle più sonore. A nulla valse la roboante vittoria al Vomero per 4 a 1 contro la Juventus, reti azzurre di Busani (2), Barrera (1) e Venditto (1).

I migliori giocatori della sfortunata stagione furono il pararigori Sentimenti e il bomber Busani con 8 centri.

Classifica

Roma             42
Torino           39
Venezia          38
Genova 1893      37
Lazio            37
Juventus         32
Bologna          29
Triestina        29
Fiorentina       27
Milano           27
Liguria          27 
Ambrosiana-Inter 26
Atalanta         24
Livorno          24
Napoli           23
Modena           19
... | 1939 | 1940 | 1941 | 1942 | 1945 | ...

Rosa

Portieri - BLASON, SENTIMENTI II

Difensori - BERRA, CASSANO, DI COSTANZO, FABBRRO, GRAMAGLIA, MILANO, PASTORE, PRETTO, TRICOLI

Centrocampisti - ARCARI, BUSANI, CAFFENI, DUGINI, GANELLI, VERRINA

Attaccanti - BARRERA, CADREGARI, MENTI, SOLBIATI, VENDITTO

Marcatori

Busani (8), Fabbro (5), Barrera (3), Cadregari (3), Venditto (3), Verrina (3), Menti (2), Di Costanzo (1), Dugini (1), Gramaglia (1), Solbiati (1)