Almanacco del Calcio Napoli 1936-1937

Napoli 1936

Serie A
Presidente - Achille Lauro
Allenatore - Angelo Mattea
Piazzamento: 13
Coppa Italia - eliminato nei quarti dalla Roma
Coppe Europee - non partecipante


L'avvento di Lauro portò a nuovi scenari, i debiti furono ripianati in parte dall'armatore in parte dalle cessioni di giocatori come Busoni, nuovo allenatore divenne Angelo Mattea. La stagione considerata di transizione dalla società  si concluse con un misero quart'ultimo posto, frutto di 24 punti, evitando per un pelo la retrocessione in B.

Sallustro, Buscaglia e Colombari chiamati alle ultime fiammate di una straordinaria carriera lottano per il Napoli con a fianco compagni meno quotati, gli azzurri conquistano solo 8 vittorie (Novara, Alessandria, Ambrosiana, Sampierdarense, Fiorentina, Genoa, Lucchese e Bari), 8 sono anche i pareggi, mentre 14 sono le sconfitte.

La squadra lenta e priva di una buona tattica, chiuse il campionato con una deludente sconfitta in casa il 16/5/1937 ad opera di una modesta Sampierdarense.

Sallustro firmò 4 reti, Rossetti, Biagi e Venditto 5, mentre Ferrara II fu il migliore marcatore con 6 reti.

Classifica

Bologna          42
Lazio            39
Torino           38
Milan            36
Juventus         35
Genova 1893      33
Ambrosiana-Inter 31
Lucchese         31
Fiorentina       30
Roma             27
Bari             27
Triestina        26
Napoli           24
Sampierdarenese  22
Novara           21
Alessandria      18
... | 1934 | 1935 | 1936 | 1937 | 1938 | ...

Rosa

Portieri - MOSELE, SENTIMENTI II

Difensori - CATELLO, COLOMBARI, DA CAPRILE, FENOGLIO, TRICOLI, ZONTINI

Centrocampisti - BIAGI, BUSCAGLIA, FERRARA I, FERRARA II, GLOVI, MASERA, ZANNI

Attaccanti - ROSSETTI, SALLUSTRO, VENDITTO

Marcatori

Ferrara II (6), Biagi (5), Rossetti (5), Venditto (5), Sallustro I (4), Buscaglia (2), Colombari (2), Ferrara I (1)