Almanacco del Calcio Napoli 1926-1927

Napoli 1926

Girone nazionale
Presidente - Giorgio Ascarelli
Allenatore - Antonio Kreuzter
Piazzamento: 10
Coppa Italia - non partecipante
Coppe Europee - Coppa Coni: 3 posto nel suo girone


Il primo Agosto 1926 nacque a Napoli su proposta di Giorgio Ascarelli una nuova società di calcio l'Associazione calcio Napoli, prima di allora i tifosi partenopei avevano seguito la gloriosa Internaples.

La nuova squadra allenata da Antonio Kreutzer partecipò al campionato di divisione nazionale girone A chiudendo all'ultimo posto, con un solo punto, frutto del pareggio con il Brescia per 0-0. Troppa fu la differenza tra gli squadroni del nord e la neonata società, che subì ben 61 reti in 18 gare a fronte delle sole 7 realizzate, tremenda fu la sconfitta a Torino con la Juventus per ben 8 a 0.

Gli azzurri tra le sue file potevano però vantare un giovanissimo attaccante come Attila Sallustro, primo idolo calcistico partenopeo, che mise a segno la sua prima rete in maglia azzurra il 19/12/1926 a Milano contro l'Internazionale, match perso dal Napoli per 9 a 2.

Classifica

Juventus       27
Internazionale 27
Genoa          24
Casale         21
Pro Vercelli   20
Modena         18
Brescia        15
Verona         15
Alba Audace    12
Napoli          1
... | 1926 | 1927 | 1928 | ...

Rosa

Portieri - FAVI, PELVI

Difensori - CATAPANO, DE MARTINO, LATELLA, INNOCENTI I, MARRA, PIRANDELLO, KREUZER

Centrocampisti - BERTOLERO, GARIGLIO, GORINI, JAQUINTO, MINTER, POLLIO, SILVESTRI, VENTURI

Attaccanti - GHISI I, SACCHI, SALLUSTRO, VALENTE

Marcatori

Kreuzer (2), Ghisi I (2), Innocenti I (1), Sallustro I (1)